Era una semplice amichevole, per giunta con il punteggio che si azzerava ad ogni frazione, ma fare più canestri in più degli avversari è sempre un buon viatico per il morale. Domani, mercoledì, amichevole a Ostuni, sabato a Matera e nel successivo week-end il mini-torneo a Mola di Bari
incontro con il patronLa nuova Valle d’Itria basket, dopo due settimane di preparazione, esordisce in un’amichevole al PalaTodisco di Cisternino contro il Mola per raccogliere i primi frutti del lavoro e per dare al tecnico le prime inidcazioni in vista del campionato di DNB che si preannuncia molto combattuto. E le prime indicazioni sembrano positive, a giudicare dalle dichiarazioni rilasciate dallo stesso coach Russo e dalla società blu-arancio.
Il mister ha potuto trarre varie indicazioni dai suoi ragazzi, effettuando delle rotazioni continue per garantire il giusto minutaggio a tutti gli effettivi a sua disposizione. Diversi gli schemi e le situazioni tattiche provate, a coronamento di una buona prova del collettivo sia a livello di intensità di gioco, contropiede e transizione, sia nelle ottime percentuali al tiro dalla media e lunga distanza. Dopo i primi due quarti la fatica inizia inevitabilmente a farsi sentire per via dei carichi fisici, e come conseguenza calano i ritmi di gioco e le prestazioni, con il resto del match che scorre sulla via del sostanziale equilibrio.
“Sono soddisfatto di quello che è stato l’approccio mentale al primo test dell’anno. – ha dichiarato coach Russo a fine gara – Questo è un punto dal quale partiamo e del quale non potremo mai farne a meno durante l’anno. Anche perché  siamo una squadra che deve essere predisposta alla fatica e consapevole di dover lavorare con tanto olio di gomito per ottenere risultati. Abbiamo tanto da lavorare, e non possiamo assolutamente permetterci di pensare ad obiettivi vari. Possiamo soltanto costruire, un passo per volta, il nostro cammino e man mano sapremo dove potremo arrivare. Di sicuro l’aspetto motivazionale sarà il fattore determinante per avere sempre la giusta energia e prendere consapevolezza dei nostri limiti. Un plauso particolare lo vorrei dedicare ai nostri tifosi, che al primo scrimmage si sono presentati numerosi, facendoci sentire entusiasmo e calore che non potrà far altro che accrescere la nostra voglia di fare e di rappresentare questa città e questi colori. Il nostro invito e il desiderio è quello di riempire il Pala Wojtyla di supporters, appassionati e famiglie in un grande abbraccio”.
Il programma delle prossime amichevoli vedrà la DueEsse impegnata mercoledì 10 alle ore 18, presso il Palasport di Ostuni, contro la Cestistica Ostuni. Sabato 13 alle ore 18 sarà la volta dell’amichevole contro l’Olimpia Basket Matera, al Pala Sassi di Matera. Si concluderà con il trofeo Vito Pinto il 20 e 21, presso il Pala Pinto di Mola di Bari, con partecipanti Mola, Bisceglie e Francavilla, orario gare 18 – 20.

(nella foto: incontro con lo sponsor Scatigna – foto fornita dalla Valle d’Itria basket)

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here