Tre giovanissime tenniste dello Sporting Club di Martina Franca hanno trionfato nel Torneo Macro Area Sud Interregionale, Under 14., e ora volano alle Final Height nazionali
under14_vincitrice_MacroAreaSudUna vittoria che si può definire davvero memorabile, quella ottenuta nei giorni scorsi da Alessia Terruli, Roberta Pizzigallo e Valeria Massacri (classe 2001), capitanate dal maestro Pierpaolo Basilico. Le ragazze “terribili” sono riuscite nella straordinaria impresa di aggiudicarsi il campionato per il secondo anno consecutivo, battendo le temibili avversarie (tutte nate nel 2000) appartenenti ai loro rispettivi club scesi in campo in rappresentanza di Puglia, Basilicata, Sicilia e Calabria. Un trionfo che consente alle splendide tenniste martinesi di regalare un successo di assoluto prestigio allo Sporting e all’intera città. Irresistibile davvero il cammino del team nel torneo. Dopo la vittoria sul Potenza nella prima giornata, Terruli, Pizzigallo e Massacri si aggiudicano con un netto 3-0 il match sul Catania nella seconda giornata del girone che comprendeva l’Orbalan Messina, liquidato con un altro perentorio 3-0. Successi che permettono alle tenniste dello Sporting di accedere alla finale contro le vincenti dell’altro girone, le favorite del Ct Andria. Giocando davvero un ottimo tennis la Terruli e la Pizzigallo si aggiudicano i rispettivi singoli rendendo inutile lo svolgimento del doppio di spareggio. Ora grazie al trionfo nella Macroarea Sud, le atlete martinesi hanno conquistato l’accesso alla fase finale del torneo in programma a Novara dal 26 al 29 settembre. A Novara il team under 14 sarà chiamato a giocarsi le Final Eight contro le altre 7 migliori squadre italiane: Parioli Roma, Parma, Cagliari, Firenze, Verona e i due club di Torino. L’ennesima dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, dell’assoluto valore tecnico-agonistico raggiunto dagli allievi dello scuola tennis dello Sporting Club, ormai di diritto tra le migliori realtà del panorama tennistico nazionale.

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here