In prognosi riservata una ventunenne di Martina Franca reduce da uno scontro avvenuto nella serata di ieri.

Erano circa le 19.30 quando sulla strada che da Taranto porta a Statte, per ragioni ancora da chiarire, due autoveicoli, una Peugeut 207 ed un Alfa 147, si sono scontrati. L’impatto violento e frontale ha lasciato intrappolati i passeggieri fino all’arrivo dei soccorsi, assieme alla giovane martinese sono risultati feriti altre quattro persone.

Gli altri automobilisti vedendo le lamiere contorte hanno temuto il peggio, ma per fortuna così non è stato. Tempestivi gli interventi della Polizia Stradale e  del 118 che sono giunti sul posto allertati dai passanti. In breve sono giunti anche i vigili del fuoco che si sono occupati di liberare i passeggeri dalle auto e la polizia locale di Statte. Da subito le condizioni della ragazza di Martina sono apparse più preoccupanti ed è stata trasportata immediatamente al Santissima Annunziata di Taranto. Alla giovane le sono stati riscontrati diversi traumi. Estratti dalle auto gli altri passeggeri  un alto ragazzo versa in condizioni preoccupanti, tre i feriti meno gravi.

La provinciale, il cui traffico è stato coordinato dai vigili è rimasta bloccata per poco, dopo i rilievi del caso, e sgomberata dalle auto e dai resti delle lamiere è tornata praticabile.

L’episodio di ieri è solo uno dei tanti che ultimamente funestano la provincia Ionica solo sabato pomeriggio infatti, in uno scontro tra un’auto e una cisterna, si sono contati altri sei feriti. Prudenza sulle strade dunque dove la massima attenzione non è mai troppa.

Evelina Romanelli

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here