Pasqua con il ricordo di papa Giovanni Paolo a Martina attraverso le immagini del docu-reportage scritto e diretto da Ottavio Cristofaro. Oggi pomeriggio alle 14.30 e stasera alle 21.00 sul canale 111 del digitale terrestre di Teletrullo

giovanni paolo IIA dieci anni dalla scomparsa di Papa Wojtyla e a 25 anni dalla sua visita a Martina Franca, il racconto di quella storica giornata attraverso immagini inedite e testimonianze di chi l’ha vissuta da vicino e in prima persona

Il muro di Berlino ha tagliato in due non solo una città, ma un intero Paese e il mondo intero. Fu il simbolo della spartizione della Terra in due blocchi: una sfera di controllo americana e una sovietica; fu il simbolo più crudele delle Guerra Fredda. Era il 9 novembre 1989 e in quegli anni il mondo stava cambiando, ma 50 anni prima, nella notte tra il 9 e il 10 novembre, i nazisti attaccarono le aziende ebraiche, le sinagoghe e le case nella “Notte dei Cristalli”.
Quella data di quel novembre fu solo simbolica, ma il mondo ormai stava cambiando davvero, il processo si era avviato inarrestabilmente.
In questo contesto di rivoluzione sociale, di fermento politico e di crescita economica, pochi giorni prima, il 29 ottobre 1989, Papa Giovanni Paolo II fece visita a ai territori di Taranto, Grottaglie e Martina Franca. Era un Papa che aveva una prospettiva a lungo respiro di questo territorio, che parlava di “ecologia umana” e che a Martina Franca parlò della necessità di una nuova semina e di un’opera di rivitalizzazione. Sul finire degli anni ‘80 Martina Franca viveva uno dei suoi momenti migliori, sotto numerosi punti di vista, fiore all’occhiello dello sviluppo nel sud Italia, spinta da un’economia forte su cui primeggiava un manifatturiero in crescita esponenziale, che aveva saputo fare del capospalla il suo punto di forza.
Il giornalista Ottavio Cristofaro ha raccolto le immagini di quella visita in un docu-reportage dal titolo “Il Papa a Martina Franca”. Il racconto di quel passaggio e di quei giorni con la raccolta delle testimonianze storiche di Franco Punzi, Don Michele Castellana e Don Franco Semeraro con le loro emozioni e i loro sentimenti, e con il supporto di filmati inediti e tradotti in forma digitalizzata, accompagnati da immagini dell’epoca dalle tv locali.
In occasione della Santa Pasqua, a dieci anni dalla sua scomparsa e a 25 anni dalla sua visita a Martina Franca, si rende omaggio a un Pontefice che ha scritto una pagina importante della storia della città di Martina Franca. Un’opera realizzata per scopi didattici e per custodire la memoria storica.
Il docu-reportage, scritto e diretto da Ottavio Cristofaro, sarà trasmesso in prima visione e in anteprima su Teletrullo oggi 5 aprile, giorno di Pasqua, alle ore 14.30 e alle ore 21.00 sul canale 111 del digitale terrestre.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here