Si è tenuta il giorno 5 novembre a Lecce, presso la sede provinciale di Confimpreseitalia Salento ed EBILT PUGLIA l’assemblea regionale. Alla presenza del presidente Nazionale EBIL(Ente Bilaterale imprenditori locali), del segretario nazionale Confimpreseitalia e del Segretario Nazionale Fesica-Confisal- Fidal, del vice presidente nazionale EBIL Nazionale, dei componenti di EBILT Puglia : Giuri Giuseppe Maurizio, Lacriola Stefania, Basile Antonio, Vitali Emanuela Paola, Lombardi Massimo e Palmisano Giuseppe. L’assemblea si è riunita per eleggere il nuovo Presidente di EBILT Puglia: Palmisano Giuseppe e il suo vice Giuri Giuseppe Maurizio. Ma chiariamo ai nostri lettori che cos’è Confimpreseitalia e quale la sua mission? È un’associazione di imprese, che si occupa di dare voce alle micro imprese e liberi professionisti. Si impegna in analisi e ascolto dei fabbisogni di tutte le piccole realtà; solitamente l’imprenditore, soprattutto se impegnato in prima persona nella sua azienda, non ha molto tempo da dedicare a quella burocrazia fatta di aggiornamenti, servizi finanziari e di informazione, che permettono alla stessa tutela e supporto. A questa carenza sopperisce Confimpreseitalia. Se poi consideriamo che il 93.2 % del PIL nazionale proviene proprio dalle piccole imprese, capiteremo quanto essenziale sia la tutela di queste realtà lavorative, conseguentemente come sia importante tale operato a sostegno degli imprenditori.
Il presidente nazionale Guido D’Amico, definisce le attività di questi piccoli e coraggiosi imprenditori “multinazionali tascabili” per la loro eccellenza produttiva, pregio che si riscontra anche nei liberi professionisti con Confimpreseitalia associati.
L’associazione ha il compito di portare la loro voce ai tavoli di concertazione confrontandola con le istituzioni. “ Il senso di associazionismo e la sua importanza è fondamentale ed insito nello spirito naturale dell’uomo” come Stefania Lacriola, presidente provinciale Bari BAT, sottolinea citando Aristotele “l’uomo è un essere sociale e che non può vivere da solo; in poche parole spiegato il senso del nostro lavoro: stare insieme e fare gruppo fa la differenza considerando che permette di perseguire prima gli obiettivi. Mettere a disposizione il proprio know-how per il conseguimento dei propri obiettivi”.
L’associazione offre inoltre altri servizi, tra cui l’accesso al credito per convenzioni con istituti bancari, o attraverso istituti quali Eurofidi. Si occupa di formazione in ambito lavorativo, non solo dei dipendenti di una micro impresa, ma anche degli stessi imprenditori. Elemento oggi fondamentale per la crescita sul mercato. Inoltre i produttori vengono accompagnati nei processi di internazionalizzazione dei propri prodotti, studiando i mercati e la domanda da soddisfare, partendo dai fabbisogni dei nostri associati cercando di creare il giusto collegamento con le imprese estere, e poi ancora CAF Patronato e tutti quei servizi che un’associazione di categoria offre, ovviamente sempre partendo dai fabbisogni e dall’ascolto degli imprenditori. L’associazione sostiene le aziende anche nella partecipazione a bandi per imprese di cui alle volte possono ignorare l’esistenza, Confimpreseitalia progetta e supporta, in relazione alle necessità del singolo imprenditore, soluzioni idonee, “cucendo addosso” un progetto che si sposa con le esigenze del mercato realizzando business plane che permettono di ottenere un finanziamento all’impresa. Confipreseitalia assume se vogliamo un ruolo di trait d’union tra la necessità dell’imprenditore e la soddisfazione della stessa.
L’importanza dell’associazione si racchiude nell’attenzione che viene posta nei confronti del lavoro degli imprenditori, per migliorarne il proprio operato, una cura che diviene il valore aggiunto della stessa, che la spinge quindi ad emergere. Essere bravi oggi non basta, formazione e assistenza in percorsi idonei per il proprio successo sono la carta vincente per aumentare il proprio volume di affare. L’assemblea si è conclusa con la presentazione, da parte di Confimpreseitalia Puglia, di un convegno di presentazione dell’Ente Bilaterale Territoriale Puglia, della carte dei servizi per le imprese associate a Confimpreseitalia Puglia e delle strutture CAF e Patronato che saranno aperte nelle provincie per i dipendenti delle imprese associate a Confimpreseitalia Puglia.
A tale convegno parteciperà tutto il direttivo di Confimpreseitalia Puglia, il tavolo di presidenza regionale, il consiglio direttivo Ebilt, le istituzioni nazionali del sindacato lavoratori e del sindacato datoriale, le istituzioni dello stato e le imprese. In agenda l’incontro è fissato per il 18 dicembre 2015 a Bari presso la Camera di Commercio.

Evelina Romanelli

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here