Martina Franca: la coalizione di centro-sinistra fa “quadrato” attorno al Sindaco
martinafrancapalazzoducaleDi seguito le dichiarazioni a firma Elena Convertini (Consigliera Comunale), Anna Ancona (Consigliera Comunale), Lorenzo Basile (Assessore al Bilancio), Pino Fedele (Segretario cittadino SEL), Giuseppe Armadi (Segretario cittadino PIP)

Apprendiamo con piacere che il Partito Democratico abbia chiarito che il tema delle alleanze sia un discorso da affrontare nel 2017 e che si riporti al centro dell’agire politico e amministrativo il Bene Comune della Città. Abbiamo più volte rimarcato l’imprescindibile esigenza di mantenere fede al patto elettorale del 2012 al fine di rimarcare che la Buona Politica ha la capacità e l’onere di avviare, sostenere e guidare il cambiamento positivo di un’intera comunità che ha visto in questi ultimi anni un tangibile segno di rinnovamento. Dobbiamo dimostrare sempre la capacità di superare le divisioni inquadrandole in un’ottica di interesse collettivo della comunità.

Il dialogo e il confronto avvenuto all’interno del Partito Democratico e con tutta la coalizione politica del Centrosinistra confermano che se continuiamo a mantenere il rapporto vivo con i cittadini da cui abbiamo avuto il mandato di essere rappresentati, tutto può essere affrontato e superato.

Da SEL e PIP dunque, una sostegno, a tutti i componenti della coalizione politica di maggioranza, ad andare avanti con determinazione e spirito di collegialità sotto la guida del Sindaco Franco Ancona che riteniamo, oggi più di prima, la persona giusta con la quale possiamo affrontare il cambiamento già avviato tre anni e mezzo fa e attraverso il quale potremmo riuscire a dare quelle risposte che la città si attende dalla sua classe dirigente.

C’è un’intera città che crede nella Buona Politica che non possiamo e non dobbiamo deludere e che è sicura che ogni difficoltà possa essere affrontata e risolta da chi ha avuto il mandato chiaro per farlo.

 

© 2016, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here