Martina calcio: la società del neo-presidente Tilia chiama i tifosi a raccolta
martina coreografiaDi padre in figlio: il Martina chiama a raccolta il pubblico delle grandi occasioni” facendo entrare i ragazzi gratis purchè accompagnati. Di seguito l’appello diffuso dalla società biancazzurra attraverso il suo ufficio stampa

Il Martina si apre alla città, ai suoi tifosi. Mai come in questo momento l’incitamento dei propri supporters può essere fondamentale per trascinare i biancazzurri alla vittoria. Successo che i ragazzi allenati da Incocciati cercheranno a tutti i costi nella prossima sfida interna di domenica 22 novembre contro i siciliani dell’Akragas allenati da Nicola Legrottaglie. Per l’occasione la società del presidente Luca Tilia ha ideato e sviluppato una politica di promozione dell’evento tesa a gremire tutti i settori dello stadio Tursi. L’iniziativa di coinvolgimento collettivo propone prezzi più bassi per ogni tipologia e l’attivazione di una promozione Family che possa portare allo stadio tanti bambini. Massiccia sarà, infatti, la campagna di promozione dell’evento nelle scuole e nelle palestre con l’intento di alimentare entusiasmo e trasformare il Tursi in un degno spettacolo di tifo adatto per famiglie e bambini nell’esternazione viscerale della propria fede biancazzurra. In concreto, i bambini fino a 14 anni accompagnati dal papà entreranno gratuitamente allo stadio, o meglio al costo di un biglietto intero potranno entrare papà e figlio, ma anche zio e nipote. Di padre in figlio: è questo il leitmotiv tramandato dalla società di via Armando Diaz per continuare a portare sempre in alto i colori biancazzurri.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here