Importante sfida salvezza sabato pomeriggio al Tursi. Il Martina riceve il Melfi, squadra ammalata di “pareggite”.
Sono infatti otto su dieci gli incontri terminati in parità dai gialloverdi, due le sconfitte e, ovviamente, zero vittorie. Le due sconfitte sono maturate entrambe in casa, mentre fuori casa il Melfi ha ottenuto cinque pareggi su cinque gare. Dal canto suo, il Martina è reduce da due vittorie consecutive, con l’entusiasmo sicuramente in crescendo, e con la consapevolezza di poter giocare alla pari con molte delle squadre che militano nel campionato professionistico di Lega Pro. Il Melfi, pur giocando una gara discreta, ha mancato ancora l’appuntamento con la vittoria nella gara interna disputata contro il Messina, nella quale i gialloverdi non sono andati oltre lo zero a zero. Per prepararsi alla gara di sabato pomeriggio (fischio d’inizio alle 14.30), il Martina di mister Ciullo ha sostenuto ieri pomeriggio un test in famiglia, nel quale l’allenatore ha provato a mischiare le carte in vista. Al “Tursi” il Martina A si è imposto sul Martina B per 6 a 1. Nel tabellino dei marcatori figurano Capurro (doppietta), De Giorgi, De Risio, Magrassi, Caruso, Fabiano. Per la sfida contro i lucani il tecnico salentino non potrà contare sull’apporto di Arcidiacono squalificato per un turno dal giudice sportivo a seguito dell’espulsione per doppia ammonizione maturata sabato scorso a Torre Annunziata. Nella giornata di oggi la preparazione proseguirà sul sintetico di Putignano mentre sempre al “Tursi” è prevista la rifinitura di venerdì.

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here