L’Amministrazione comunale di Cisternino rende noto che domenica 22 febbraio si terrà la decima edizione della Marcia per la Pace e per la Solidarietà in memoria del Servo di Dio Padre Francesco Convertini, missionario salesiano, di origini cistranesi, distintosi in India per la sua infaticabile opera di evangelizzazione e vicinanza alle popolazioni indigene.
Padre Francesco Convertini ufficiale (2)-2L’associazione “Padre Francesco Convertini-ProMarinelli”, l’Istituto salesiano “San Giovanni Bosco” di Cisternino e i Comuni di Cisternino e Locorotondo, nonché le relative parrocchie, attraverso la Marcia, sono riusciti nel corso degli ultimi anni a diffondere e promuovere la testimonianza di Padre Francesco, forti della sua causa di beatificazione la cui prossima tappa è il decreto di venerabilità, atteso per il prossimo mese di novembre. La Marcia ha l’intento di ricordare questa figura di uomo del Sud, testimone semplice ed umile del Vangelo. In un momento storico difficile, nel quale le violenze, le persecuzioni, le offese, gli “attentati” alla dignità di esseri umani sono ancora persistenti e visibili, è fondamentale proseguire nell’impegno sul cammino della Pace e della condivisione armoniosa tra i popoli. Sulla base di questi presupposti e al fine di mantenere vivo il messaggio e la testimonianza di vita di Padre Francesco Convertini, anche quest’anno domenica 22 febbraio si terrà la tradizionale Marcia. Manifestazione, questa, che si snoderà in due tronconi che, partendo simultaneamente da Cisternino e Locorotondo, raggiungeranno contrada “Marinelli”, terra natia di Padre Francesco.

Da Cisternino la Marcia prenderà il via da Piazza Garibaldi alle ore 10.00. Mentre da Locorontondo si partirà da Piazza padre Francesco Convertini alle ore 09.00.

Alla manifestazione prenderanno parte il sindaco Donato Baccaro e i rappresentanti di diversi Comuni che hanno dato la loro adesione. A conclusione della Marcia sono previsti gli interventi di Flavio Lotti,Direttore del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani e di Don Pasquale Cristiani, Ispettore dell’Ispettoria Meridionale Salesiana.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here