Torna stasera il Locus Festival con un week-end ancora una volta dal grande spessore musicale. Una serie di appuntamenti per appassionati e non, in grado di accontentare palati musicali più esigenti e di offrire a tutti la possibilità di avvicinarsi alla buona musica, al di là dei generi e degli stili.

profondo rosso
Lo specchio di Profondo Rosso

Stasera l’evento centrale delle 22.00 in piazza Aldo Moro vede protagonisti i Calibro 35 con  “Indagine sul cinema italiano del brivido“, una serata unica in compagnia di ospiti per celebrare la musica di uno dei generi di culto del cinema italiano degli anni 70. Per l’occasione alla classica formazione di Calibro 35 si affiancheranno infatti percussioni, fiati e voci per dare vita ad un concerto di grande impatto. Musiche che hanno sottolineato i film di Dario Argento e Mario Bava. Film dal furore visivo ai confini della sopportazione per l’estetica e la morale dell’epoca, accompagnati da superbe colonne sonore in cui si cimentarono grandi maestri come Ennio Morricone, Ritz Ortolani, così come la strana coppia Goblin/Gaslini che firmò il commento sonoro di “Profondo Rosso”, forse il risultato più popolare tra i molti.

 

sabato 2 agosto

Dalle ore 19:00 alle 24:00 – Scalinata Largo Bellavista, via Nardelli

Alla Fiera del Locus

Mercatino del vintage + Black Vibrations Dj set. In collaborazione con BUG. Powered by Red Bull.

Ore 22:00 – Piazza Aldo Moro

CALIBRO 35 (ITA)

Live. “Indagine sul cinema italiano del brivido” (progetto speciale)

Ore 23:30 – Piazzetta via Nardelli

Dj set con Nick Recordkicks

After party promosso da Aperol Spritz

 

 

domenica 3 agosto

Dalle ore 19:00 alle 24:00 – Scalinata Largo Bellavista, via Nardelli

Alla Fiera del Locus

Mercatino del vintage + Black Vibrations Dj set. In collaborazione con BUG. Powered by Red Bull.

Ore 22:00 – Piazza Aldo Moro

GIANLUCA PETRELLA & DJ GRUFF (ITA)

Live – Progetto speciale in prima nazionale

Opening: Fabrizio Savino Trio

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here