Si terrà domani mattina, 27 febbraio 2017, a partire dalle ore 9.00 un Consiglio Comunale molto importante per Locorotondo.

All’ordine del giorno dell’assise, che vedrà l’avvicendamento della dimissionaria Consigliera M5S Teresa Giacovelli con Girolamo Grassi, il grande tema di discussione delle ultime settimane, la proposta di project financing ricevuta dall’Amministrazione per la realizzazione di un tempio crematorio e l’ampliamento del cimitero comunale di Locorotondo.

Sul punto si annuncia battaglia. Sull’ordine del giorno la linea di Scatigna e i suoi appare chiara: “Determinazione in ordine alla valutazione del pubblico interesse e adozione variante urbanista”, tradotto, accelerare sul progetto da oltre 6 milioni di euro. Le opposizioni sono sul piede di guerra, pronte a sollevare tutti i dubbi sull’opera.

Durante il Consiglio Comunale si andranno poi a modificare ed approvare i regolamenti sulla disciplina dei dehors e il disciplinare per le videoriprese e lo streaming.

Passaggio formale anche sul patto per lo sviluppo della Città Metropolitana, con l’approvazione dello schema di convenzione.

Un Consiglio Comunale che si annuncia acceso, su cui comunque c’è l’incognita delle comunicazioni previste dal Sindaco Scatigna in apertura di discussione.

Su quale tema parlerà il Sindaco dinnanzi al Consiglio? Vorrà chiarire lo scenario della proposta ricevuta sul cimitero? O forse comunicherà novità sull’appalto ARO/6, da mesi bloccato e con la TRADECO che esercita il servizio in via transitoria?

 

© 2017, Andrea Tarquilio. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here