L’appuntamento di TUTTOFOOD a Milano è il momento in cui si incontrano aziende produttrici per offrire una visione aggiornata e completa dei prodotti provenienti da ogni parte del mondo, permettendo al visitatore di risparmiare tempo e denaro. La formula che l’appuntamento fieristico di Milano offre, dal 3 al 6 Maggio, è un’occasione unica per venire in contatto con un parco espositori altamente qualificato e realmente internazionale. L’obiettivo è quello informare, confrontare le proprie esperienze, analizzare i trend di mercato, comprendere l’evoluzione dei consumi e dei comportamenti d’acquisto attraverso l’organizzazione mirata di workshop, seminari, convegni, meeting ed eventi. Un mix perfetto tra innovazione, tradizione e valorizzazione delle tipicità accompagneranno il visitatore nella scoperta dei trend agroalimentari. L’edizione TUTTOFOOD 2015 prevede la premiazione di 24 espositori scelti con severi criteri dedicati ai valori della Qualità Certificata e dell’Innovazione. Un momento davvero importante dunque per le aziende alimentari nazionali, così come per le cittadine che hanno la possibilità concreta di farsi conoscere. Quest’anno, tra gli espositori, che dedicano il proprio lavoro all’innovazione e alla ricerca per garantire un prodotto di qualità, troviamo l’azienda Salumi Martina Franca s.r.l. con i suoi prodotti tra cui il rinomato “Capocollo di Martina Franca” Presidio Slow Food; l’Antica Masseria Caroli., icona sul territorio di un olio di qualità che contraddistingue la produzione Made in Valle d’Itria. Inoltre da non dimenticare che proprio Stefano Caroli è presidente dell’Associazione Frantoiani di Puglia e propone l’olio “artigiano”, promosso dal CONSORZIO FRANTOI ARTIGIANI D’ITALIA – CONFADI, il quale certifica le aziende che garantiscono il loro prodotto, avendo il controllo dell’intera filiera dalla coltivazione dell’oliveto sino alla bottiglia, nonché la competenza professionale nella gestione delle tecnologie, nel metodo di trasformazione e la trasparenza nel processo di produzione e distribuzione. Solo così il consumatore può avere la certezza di acquistare un vero extravergine di qualità di cui è garantita l’origine, la genuinità del prodotto e la trasparenza del processo produttivo. Le qualità dell’olio saranno poi illustrate il 4 maggio da Francesco Lenoci, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con i volumi: Il valore dell’olio ed Il manifesto dell’olio artigianale. Momento di riflessione sul futuro dell’oro giallo in Italia. Accanto a tutto ciò la presenza di Unioncamere Puglia. Molta attenzione sarà prestata alle richieste del consumatore, nel rispetto della tradizione e nella capacità di innovarsi e di trovare nuove nicchie di mercato: TUTTOFOOD 2015 si è fatto ambasciatore di questi valori attraverso i TUTTOFOOD Awards che offriranno una vetrina di eccellenza a tutti i 300 partecipanti ai concorsi, che vedranno esposti i loro prodotti all’interno dell’’area a loro dedicata presente nei padiglioni dedicati. Essere protagonisti a TUTTOFOOD vuol dire prendere parte all’unica fiera che si rinnova continuamente per meglio rispondere alle esigenze dei partecipanti. Una Fiera costruita insieme agli espositori e ai visitatori attraverso un costante e proficuo scambio di idee. Motivo di orgoglio per le aziende di Martina Franca, ma dell’intera Puglia, se pensiamo che le nostrane si affiancano alle migliori aziende a livello mondiale. La rete estera di Fiera Milano conta 46 rappresentanze che coprono 64 paesi, Milano è ritenuta il motore dell’economia italiana, città conosciuta all’estero per le sue tre F: Food, Furniture and Fashion.

Evelina Romanelli

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here