La martinese Maila Semeraro, backing vocal del gruppo “ilVolodiColin”, parte da Roma con una nuova avventura discografica
ilvolodiColinE’ stato presentato ufficialmente nella Capitale, in un evento Live nell’ultimo week-end nel locale “Spazio Ebbro” il lavoro di debutto discografico de “ilVolodiColin”, formazione musicale della quale fa parte la martinese Maila Semeraro, una delle voci “soul” più apprezzate del panorama musicale locale. Un progetto che  nasce nella Capitale nell’ottobre del 2012 come collettivo di artisti dai trascorsi differenti e di idee musicali eterogenee.  La loro proposta è un invito a seguirli in un panorama sonoro costituito da graffianti ed incalzanti ritmiche a cui si sovrappongono linee melodiche leggere e coinvolgenti. L’impatto sonico è diretto, immediato. La lirica è  ispirata e poetica. Membri sono Max Arigoni lead vocals, Maila Semeraro backing vocals, Paolo Pallotto e Alessandro Salis chitarre, Renato Segatori bass guitar e Ciro Iavarone (salentino) batteria. Recensito su I-Tunes, il lavoro dei “menestrelli del rock alternativo” viene definito «pieno di groove, verve ed imperniato su di una scrittura cantautoriale fortemente evocativa» Album che viene indicato come «una delle proposte musicali più intriganti di alt-rock provenienti dall’Italia negli ultimi tempi». Il nuovo EP dei ilVolodiColin contiene cinque brani originali per un tempo totale di ascolto di circa 20 minuti ed è ad oggi la loro raccolta unica e definitiva. Ampiamente vario, ma coerente in termini di carattere, “ilVolodiColin” si dimostra un’introduzione straordinariamente perfetta al mondo musicale di questo collettivo alt-rock europeo per tutti gli appassionati di musica rock in genere e di tutto il mondo. ilVolodiColin citano come principali influenze artistiche un’ampia selezione di geni ed innovatori musicali. Tra questi, secondo le parole della band: oltre ai padrini del Blues, Hendrix, i Beatles, i Doors, i Grateful Dead, i Led Zeppelin, i Pink Floyd, i King Crimson, gli Area, la PFM, Battisti, Mina, Mogol, Tenco, Buscaglione, De Andrè. Ovvero, i maestri del rock, del prog rock e del rock psichedelico ed anche molti dei più poetici autori ed interpreti italiani. Parlando dei temi del loro EP di debutto, ilVolodiColin dicono: «il nostro EP, che è anche la nostra prima release, si basa sull’idea di una rinascita, una rinascita spirituale in un nuovo regno che è intimo ed esteso – infinito. Non è una fuga dalla realtà, ma il raggiungimento di uno stato più cosciente della mente dove non esistono limiti materiali, né inibizioni. E’ un viaggio sciamanico, una purificazione, un dono che puoi riportare indietro quando sei di nuovo in questo mondo. Ci auguriamo che le nostre canzoni riescano a condividere con gli altri la catarsi che proviamo mentre suoniamo». Pubblicati orgogliosamente dall’etichetta indipendente Music Room 05, ilVolodiColin ne rappresentano la più diretta estrinsecazione di molti dei suoi principi. Sul sito ufficiale della Music Room 05 viene infatti indicato che «promuove principalmente musica cantautoriale italiana e produzioni affini nell’intenzione di attrarre nuovamente l’attenzione del pubblico verso espressioni artistiche genuine ed originali più vicine alla nostra cultura e di più immediata ed articolata percezione sia dell’aspetto lirico sia di quello poetico, anche attraverso sonorità transfrontaliere che siano di genere o di avanguardia». «Lo spirito da cui sorge è implacabile, indomito ed anticrisi… la nostra visione è aperta, costante e positiva!». La dichiarazione della sua missione si chiude con una citazione di Tucidide che con risolutezza afferma: «la Fortuna aiuta gli audaci».

 

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here