Juve Stabia – Martina 1-1 (p.t.)

JUVE STABIA: Pisseri, Cancellotti, Polak, Migliorini, Contessa, Bombagi, La Camera, Maiorano, Carrozza, Di Carmine, Nicastro. A disp. Santurro, Romeo, Liotti, Caserta, Jidayl,Gammone, Ripa. All. Pancaro

MARTINA F.: Bleve, De Giorgi, Patti, Fabiano, Memolla, De Lucia, Bucolo, Tomi, Pepe, Montalto, Arcidiacono. A disp. Modesti, Brunetti, Kalombo, Diop, Pivkovski, Leto, Calvetti. All. Ciullo

Arbitro: Lorenzo Bertani  di Pisa  (assistenti Alberto D’alberto della sezione AIA di Teramo e Francesca Di Monte della sezione AIA di Chieti)

Marcatori: 12’ De Lucia (M), 44’ Di Carmine (J)

Ammoniti: 3’ De Lucia (M), 30’ Tomi (M)

gol de lucia
gol di De Lucia
di Carmine
Di Carmine pareggia

Pronti via. I padroni di casa si lanciano in avanti e al 3’ di gioco inducono De Lucia a un fallo tattico che gli procura il primo giallo dell’incontro. Patti mette in angolo sul calcio di punizione a spiovere in area. Sugli sviluppi l’attaccante giallo-blu Caserta cade in area ma l’arbitro non rileva nulla di irregolare. Al 6’ Di Carmine, dall’area piccola, non centra la porta di Bleve su invitante traversone a mezza altezza da sinistra da parte di Polak. Il Martina prova a rispondere al 9’ con una bella discesa di Tomi sulla fascia sinistra con Arcidiacono che raccoglie il cross mettendo De Giorgi in condizione di concludere, ma il tiro è completamente sbilenco. Al 12’ arriva a sorpresa la rete di De Lucia con un tiro insidioso da fuori area che si infila a fil di palo alla destra del portiere Pisseri. La Juve Stabia sembra incassare il colpo, e per alcuni minuti non riesce a reagire, tanto che il Martina controlla agevolmente. Due calci d’angolo consecutivi per le vespe al 21’, ma Bleve sbroglia in uscita alta e sicura. Al 23’ ancora Bleve deve uscire su traversone pericoloso messo al centro da Nicastro.
Sugli sviluppi si fa male Memolla che si sottopone alle cure dell’intramontabile Zaurino e rientra in campo in piena efficienza. Cartellino giallo anche per Tomi al 30’ che atterra Cancellotti fuori dal lato corto dell’area di rigore. Veloce azione di rimessa della Juve Stabia con conclusione al volo di sinistro di Bombagi che però termina abbondantemente lontana dai pali di Bleve. Al 44’ arriva il pareggio firmato da Di Carmine che devia di test un ottimo cross dalla sinistra di Carrozza, che per poco non firma il raddoppio un minuto dopo, ma è Bleve a mettere in angolo distendendosi sulla sua sinistra e toccando con la punta del guantone un velenoso sinistro dell’ala campana, al suo esordio in maglia giallo-blu. Si va al riposo sul risultato di parità sostanzialmente giusto.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here