“AssoReti” è un progetto, condiviso dal CSV (Centro Servizi Volontariato) di Taranto, per imparare a fare rete tra le associazioni di Martina Franca e Crispiano.
Il CAV di Martina Franca e Crispiano è un “esempio vivo” che si può fare! I responsabili delle Associazioni di Martina Franca e di Crispiano, sono stati invitati a partecipare al primo incontro che si terrà il 16 gennaio dalle ore 19.00 alle ore 20.30 nella “Casa del Volontariato”, in Via Mottola, 1/B a Martina Franca.
I Centri Servizi per il Volontariato sono previsti dall’art. 15 della Legge sul volontariato n. 266 del 1991 e disciplinati dal D.M. 8 ottobre 1997. I Centri, finanziati dalle fondazioni di origine bancaria hanno lo scopo di sostenere e qualificare l’attività del volontariato. A tal fine erogano le proprie prestazioni sotto forma di servizi gratuiti a favore di tutte le organizzazioni di volontariato, iscritte e non al registro, e dei singoli volontari. I CSV sono presenti in tutte le regioni italiane, ad eccezione della provincia autonoma di Bolzano. Dei 78 CSV presenti in Italia, 65 sono attivi a livello provinciale, 9 a livello regionale e 4 a livello interprovinciale o sub provinciale. Sono socie dei CSV italiani 9.000 OdV e loro coordinamenti o federazioni; le organizzazioni utenti risultano (dati 2009) complessivamente circa 40.000, da tale conteggio restano esclusi i singoli cittadini che usufruiscono dei servizi dei CSV.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here