Il Comune “anticipi” gli stipendi ai dipendenti della Tradeco che non li hanno ancora percepiti
cassonettiLa richiesta, indirizzata al Sindaco di Martina Franca, è stata protocollata mediante posta certificata dal Meetup Martina in Movimento, rappresentato da Renzo Bruno, che in sostanza chiede al Comune di anticipare quanto non sarebbe ancora statao corrisposto dall’azienda, detraendolo dalle somme dovute alla società che gestisce l’appalto rifiuti: 

“E’ pervenuta notizia al Meetup Martina in Movimento, che i dipendenti della Tradeco (società che gestisce la raccolta rifiuti) lamentano il ritardo nei pagamenti stipendiali, poiché risulta anche, che l’amministrazione da lei diretta ha sempre pagato con estrema puntualità quanto dovuta alla stessa, le chiediamo, di provvedere ai sensi dell’articolo 5 del DPR 207/2010 ( regolamento appalti codice contratti pubblici) per il pagamento delle retribuzioni direttamente ai dipendenti, detraendo il relativo importo dalle somme dovute alla Tradeco. In tal caso ovviamente, l’amministrazione dovrà tener conto ai fini dell’affidabilità del soggetto contraente al rispetto della normativa in materia di contratti pubblici.

 

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here