Fidanzati giovanissimi ai domiciliari con l’accusa di spaccio

Nella serata di ieri, giovedì 7 gennaio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato due giovani fidanzati, G.D. 26enne e L.V. 19enne, entrambi di Massafra, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari hanno a lungo monitorato l’abitazione della giovane coppia, accertando un andirivieni di ragazzi, tutti considerati potenziali acquirenti di droga. Hanno poi deciso di fare irruzione nell’appartamento, all’interno del quale hanno eseguito una perquisizione, rinvenendo  35 grammi di hashish, suddivisi in numerose dosi pronte per essere cedute, oltre al materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. Nel corso dell’operazione i militari hanno anche rinvenuto denaro contante, ritenuto provento dell’attività illecita e alcuni appunti manoscritti riconducibili ad una vera e propria rendicontazione dello spaccio.

I due ragazzi sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del P.M. di turno, d.ssa Rosalba Lopalco, accompagnati presso l’abitazione di residenza, per rimanervi in regime di arresti domiciliari fino all’udienza di convalida dell’arresto.
La droga sequestrata sarà sottoposta alle previste analisi presso il L.A.S.S.  del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

© 2016, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here