Ci scherza il patron Giovanni Tagliente definendo il suo spettacolo “maggiorenne”, ma la diciottesima edizione del Festival del Cabaret segna una tappa importante:  quasi un ventennio di grande lavoro e riconfermati successi.

Presentato oggi in conferenza stampa il programma della manifestazione, tutto da seguire con ospiti che garantiranno uno spettacolo di alta qualità. Dodici i giovani in gara, abilissimi comici provenienti da ogni parte d’Italia – sebbene tante siano state le adesioni ai provini da parte dei pugliesi si è cercato di dar spazio a tutte le regioni per rendere il Festival nazionale – “tra i quali non è stato semplice scegliere”  garantisce Fabiano Marti, coautore dei testi assieme ad Alesandro Tagliente, e regista.

bbb

Presenti questa mattina l’Assessore  Regionale Antonio Martucci che ha pubblicamente ringraziato, assieme ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, l’Associazione Sirio per il lavoro che ha svolto, e che continua a svolgere, con grande impegno e serietà. Nelle parole del vicesindaco Lasorsa un significativo riconoscimento per aver strettamente legato la città di Martina Franca al Festival al punto da diventarne identità  della stessa ed auspicando presto la messa in onda dello spettacolo su emittenti nazionali.

L’attiva partecipazione di turisti  da tutta la Puglia, ed oltre, permette  una ricaduta economica sul territorio che non possiamo tacere e per la quale ringraziamo la famiglia Tagliente che con grande fatica porta a compimento anche quest’anno un eccellente lavoro coivolgendo anche  risorse del posto”  queste le parole dell’Assessora Nunzia Convertini che si complimenta per la modalità con cui il Festival si ripropone al pubblico anno dopo anno. Nella riflessione dell’Assessore Antonio Scialpi  la necessità di una location più idonea per manifestazioni di spettacolo o canore, che, in continua evoluzione richiedono spazi maggiori; ricorda infatti come il Festival sia cresciuto e migliorato negli anni, tanti gli artisti oggi noti al grande pubblico che hanno mosso i primi passi proprio qui a Martina Franca, ricordiamo il vincitore del 2005 Marco Bazoni, noto a tutti semplicemente come Baz che torna  a Martina Franca come ospite nella serata conclusiva  del 24 agosto.

Baz - BAZ

Anche quest’anno al comando della compagnia Mauro Pulpito affiancato nella conduzione da, novità delle novità, Barbara Foria apprezzata artista, casa Colorado. Inoltre nomi affermati quali Antonello Vannucci, gli Scemifreddi – lo scorso anno in gara reduci da una stgione a Colorado- e Andrea Perroni per la prima serata. Bruce Ketta , Andrea Di Marco e Salvatore Gisonna nella seconda serata e infine la premiazione di domenca 24 agosto cui presenzierà Gene Gnocchi -cui sarà consegnato il premio alla carriera “Città di Martina Franca” -, baz e il vincitore della scorsa edizione Dino Paradiso.

gene

Ma il Festival come sempre punta sulle nuove leve per solleticare la platea: Tommy Terrafino (Bari ), Francesco Arno (Cosenza); Antonio Montuori (Foggia) ; Antonio Montuori (Foggia), Stefano De Clemente (Napoli), Massimiliano Angioni (Como), Elvis e Benny Hoop (Milano), Lia Locatelli (Varese), Albert Huliselan Canepa (Cagliari), i Wuozzucci (Milano), i Terzincomodi (Roma), gli Strambedue (Bari), i Quanta brava gente (Taranto). Il Festival è per loro e a loro sarà dedicata l’attenzione degli spettatori che si preannunciano essere sempre più numerosi.

Il Festival patrocinato dal Comune di Martina franca e  dalla Regione Puglia vede la partecipazione del gruppo Tribemolle, gruppo di Martina Franca già noto al pubblico per le loro musicalità.

Le prevendite sono effettuabili da tutta Italia  mediante l’acqusto on line con servizio Booking Show, 42 euro il costo delle tre serate, 17 singolo ingresso, la biglietteria sita in Corso Vittorio Emanuele permetterà sin dai prossimi giorni il ritiro di materiale informativo e l’acquisto dei biglietti.

 

info contatti www.festivaldelcabaret – 360371666

Evelina Romanelli

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here