Festa della musica a Martina Franca:  per l’occasione riaprirà la Rotonda, “mitico” luogo che ha segnato pagine di spettacolo nel “secolo scorso”. Dal 18 al 21 giugno esibizioni gratuite nelle principali piazze.

la rotondaLa Musica fa Festa! La Festa della Musica Europea ritorna a Martina Franca (TA) per la terza edizione organizzata dall’A.p.s. Engine Club. Lanciata in Francia nel 1982, la Fête de la Musique è diventata un autentico fenomeno, una grande manifestazione popolare che riduce le distanze tra vari generi musicali. Tanti i generi, tanti i gruppi, tanti gli artisti, tante le piazze e i locali coinvolti nell’evento. Una vera e propria invasione di note, strumenti e musicisti che avranno la possibilità di farsi ascoltare da un variegato e numeroso pubblico.  La Fête de la Musique non è un festival ma una continua e libera contaminazione di suoni. I musicisti si esibiranno gratuitamente cosi come gratuite sarà la fruizione degli spettacoli per il pubblico.

la-rotondaI  luoghi tradizionalmente adibiti ad altre attività diverranno palchi naturali ove potersi esprimere liberamente e saranno: Piazza XX Settembre, Piazza Roma, Piazza Maria Immacolata, Palazzo Ducale, Villa Comunale Garibalbi, Piazza Umberto e Basilica di San Martino. Mentre i locali che adotteranno alcuni gruppi musicali saranno: Le Rendez-Vous, Rosso di Sera, Liberty Lounge Bar, Divino – Food & Wine, Art Cafè e altri in fase di determina. I prossimi 18/19/20/21 giugno, quindi, in 300 città europee, 60 città italiane con Senigallia capofila, parteciperanno ad un evento di grande dimensione sociale e Martina Franca sarà presente per il terzo anno consecutivo, registrando un incremento del 30% sulle iscrizioni degli artisti dopo il successo ottenuto la scorsa edizione, collocandosi al secondo posto fra le città italiane per numero di postazioni e gruppi musicali partecipanti. Altro evento importante per questa estate martinese sarà la riapertura della storica location degli anni sessanta, La Rotonda – 60’s,  che rivedrà, dopo più di trent’anni dalla sua chiusura, i suoi fasti con la direzione dell’organizzazione Engine. “Un ringraziamento doveroso va all’Amministrazione Comunale di Martina Franca rappresentata dall’assessore al Turismo e Spettacolo Avv. Pasquale Lasorsa, che ha fortemente voluto l’evento proposto e organizzato dall’Engine, grazie anche alla Scuola di Musica Nota Bene nella persona di Franco Speciale, a Rino Carrieri e alla Fondazione Paolo Grassi- Accademia del belcanto per le preziose collaborazioni”, affermano i responsabili dell’Engine
Le band iscritte sono: 9MM; Accademia Bel Canto Celletti – Fondazione Paolo Grassi; Accademia Della Chitarra; Aeren; Alea&Quartett; Anime Soul; Bequadro; Black & Wild; Bless24; Blue Deep; C.O.B.R.A.; Canta Martina; Country Road Band; Daddy’s Girl; Desert Night; Eco Reverse; Elektro Jezus; Equillibrio22; Fine Thing; Hidden Universe; Higher Ground; Horganika; I Cipurridd; I Funketti Alluginogeni; Icons; Inna Raise; Just x Band; Le Modalità Provvisorie; Le Tenebre di Sophie; Le Vie Parallele; Litba3; Lucia Bax 4et; Magnolia Acoustic Duo; Mario Leggieri; Mavi; Minimal Swing; Mousikè; Neri a Metà; Onda Nova; Quadrophenix ; Rainbow Bridge; Reminder; Replyka; Riccardo De Palma duo; Rodeo Express; Rowel; Scuola di Musica Nota Bene; Skunking Heads; Soul Of Steel; Sweet Sounds; Tamurita; Terminal 70; The Barbers; The Bloody Sabbath; The Floydians; The Masterplan; The People Speak; The Perfect Stone; The Prosecutors; The Stage; The Waterfront Simple Minds; Twixy; Vivasband; Work in Progress; X Colpa di Chi; Zaccaria Paolo. “Vi aspettiamo per vivere insieme l’estate martinese!”

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here