Fasano: il sindaco  Di Bari revoca gli incarichi assessorili, azzerando la giunta.
lello di bari«La geografia politica all’interno del Consiglio comunale e della mia maggioranza sono mutati ed occorre rianalizzare gli assetti», afferma il sindaco Di Bari
Il sindaco di Fasano Lello Di Bari con apposito decreto firmato oggi ha azzerato la giunta comunale, revocando tutti i sette incarichi assessorili (Laura De Mola, Gianleo Moncalvo, Donato Ammirabile, Nicola Mola, Renzo De Leonardis, Giuseppe Angelini e Vito Martucci). «La geografia politica all’interno della maggioranza e del Consiglio comunale si è modificata, a seguito delle nuove collocazioni partitiche e dell’esito delle recenti Regionali – afferma il sindaco Lello Di Bari -; mi ero impegnato, proprio prima dell’inizio della stessa campagna elettorale, a riconsiderare gli assetti della maggioranza e della giunta comunale sulla base delle risultanze e delle eventuali scelte adottate dagli esponenti politici locali, dopo la tornata elettorale Un impegno serio che, con quest’atto di revoca degli incarichi assessorili, mantengo appieno – sottolinea il sindaco -; va da sé che nelle prossime ore comincerò a definire il da farsi a brevissima scadenza e, successivamente, già all’inizio della prossima settimana, procederò ad avviare tutte le forme di consultazione possibili con le vecchie e le nuove formazioni politiche presenti in Consiglio comunale. Non sarà un lavoro semplice – afferma Di Bari – ma mi auguro che il senso di responsabilità verso la città ed i fasanesi che ci hanno dato fiducia nel 2012 prevalga su tutto, in modo da ricomporre il quadro politico-amministrativo alla luce delle novità scaturite, con l’auspicio della massima convergenza sul programma di fine mandato».

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here