A partire dalla mezzanotte di oggi le condutture di contatto e di alimentazione della linea di trazione elettrica ferroviaria della linea Bari-Taranto (compresa la stazione di Martina Franca) saranno poste permanentemente sotto tensione elettrica a 3 kV in corrente continua.
Lo comunico le ferrovie del Sude-Est, le quali informano che da tale data, quindi, è pericolosissimo il contatto diretto o indiretto (anche a mezzo di bastoni, corde o simili) con i conduttori e gli isolatori delle condutture stesse. Tali contatti, comunica la direzione delle ferrovie Sud-Est, “provocano la morte” Pertanto, negli attraversamenti a livello e per accedere ai binari di scarico e carico, l’altezza dei carichi dei veicoli non deve superare quanto previsto dal vigente Codice della strada, per evitare il pericolo di contatto con tali condutture elettriche. Particolare attenzione viene raccomandata a chi passa sotto le condutture con carri o attrezzi quali scale, pertiche esimili, che dovranno essere trasportati in posizione orizzontale. Viene raccomandato anche di astenersi dal toccare qualunque altro filo, anche telegrafico o telefonico, che per allungamento anormale o per rottura, potrebbe essere accidentalmente in contatto con le condutture elettriche. In caso di infortunio non dovrà essere toccata, nemmeno in modo indiretto, la persona che fosse ancora in contatto con le condutture in questione. In tali circostanze, il provvedimento efficace da prendere è quello di dare immediato avviso dell’infortunio avvenuto al centro operativo 118 dell’emergenza sanitaria e dell’anormalità rilevata al più vicino impianto ferroviario

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here