Sabato 10 potrebbe diventare il giorno più caldo della storia nel mese di gennaio.
Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani: poche nubi sulla Puglia con prevalenti zone di sereno, temperature in aumento, venti moderati da nord, mari poco mossi Adriatico e Jonio.
A medio termine, le condizioni meteorologiche stanno migliorando in tutt’Italia dopo che il centro/sud è stato lambito nei giorni scorsi dall’eccezionale ondata di gelo che sta colpendo l’Europa sud/orientale tra Grecia e Turchia. Nei prossimi giorni l’ondata di gelo continuerà a muoversi verso levante, mentre da ovest avanza sull’Europa e sul Mediterraneo un poderoso anticiclone delle Azzorre che raggiungerà valori di alta pressione superiori ai 1040hPa, come se fossimo in piena estate. I valori di temperature e geopotenziale saranno impressionanti, con temperature che sull’Italia in libera atmosfera saranno di quasi 20°C più elevate rispetto a quelle dell’Egitto, su cui persisterà la coda dell’ondata di gelo sull’Europa orientale.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here