Due Esse Basket: contro la Goldengas Senigallia la squadra di coach Russo vuole riprendere il cammino

Cunico in palleggioPrima partita casalinga in questo 2016 per la DueEsse Basket Martina che, dopo la sconfitta di Campli, ospita la Goldengas Senigallia nella 16° Giornata disputata all’Epifania. Gli arancio-blu vogliono iniziare con una vittoria il girone di ritorno, ma per farlo dovranno superare una squadra ostica come la Goldengas che all’andata si aggiudicò i 2 punti non senza soffrire contro i martinesi. Un match che arriva a distanza di soli tre giorni dall’ultimo, senza permettere di tirare il fiato e recuperare gli infortuni, ma che deve essere affrontato gettando il cuore oltre l’ostacolo, come dichiarato dall’assitant coach Oronzo Bagorda: “confermo ciò che è stato espresso in questi giorni da coach Russo, noi non ci arrendiamo! Abbiamo la fortuna di poter affrontare Senigallia immediatamente, senza pensare a domenica scorsa. Siamo tutti determinati a far bene e a scendere in campo per riscattare il frutto del nostro duro lavoro. L’emergenza infortuni è un fattore determinante in questo periodo poiché ci espone molto ai tatticismi avversari, ma noi scenderemo in campo col coltello tra i denti, forti dell’appoggio dei nostri fedeli tifosi”.

La successiva sosta in campionato, fermo per lasciar spazio all’All Star Game di Serie B il 9 Gennaio a Livorno, arriva al momento giusto per recuperare energie e uomini. “È stato un girone di andata molto impegnativo, dovuto a 15 partite consecutive giocate con notevole dispendio fisico e mentale. Questa pausa è necessaria per ritrovare la tranquillità e cercare di ripartire col piede giusto, in modo da affrontare un girone di ritorno diverso e più positivo, in termini di risultati, rispetto a quello d’andata. Per farlo contiamo nel rientro degli infortunati e in una maggiore continuità a livello di prestazioni”.

Andare poi al riposo con 10 punti in classifica sarebbe ancor più importante dal punto di vista della fiducia e delle certezze da ritrovare alla ripresa: “ripartire con una vittoria sarebbe importantissimo per ripagare il duro lavoro che staff e squadra sta affrontando in questo periodo di emergenza. Sicuramente ci darebbe più serenità nell’affrontare le prossime partite e poter competere in maniera diversa nella seconda fase del campionato, che è ancoro molto lungo e tutto da giocarsi”.

Palla a due oggi, mercoledì 6 gennaio, alle 18.00. Arbitreranno la gara i sigg. Giuseppe Scarfò di Palmi (RC) e Francesco Praticò di Reggio Calabria (RC).

© 2016, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here