L’Ambito Territoriale n. 5 Martina Franca – Crispiano ha deliberato due convenzioni per contrastare il disagio minorile.

Si tratta di due convenzioni dirette che verranno attivate con due Centri Polivalenti per Minori presenti sul territorio ed autorizzati per l’inserimento di utenti. Le due strutture sono “Skarabokkiando” di Crispiano e “Arcabimbo” di Martina Franca, entrambe inserite nella rete dei servizi sociali territoriali con la caratteristica di proporre l’offerta di una pluralità di attività  ed interventi miranti a contrastare fenomeni di marginalità  e disagio minorile. Destinatari dell’intervento per l’annualità 2014-2015 sono 33 possibili utenti minori (23 per Martina e 10 per Crispiano) da 0 a 17 anni che non usufruiscono dei buoni di Conciliazione (cioè buoni servizio spendibili dalle famiglie pugliesi  in strutture convenzionate) o per assenza di requisiti o perché presi in carico direttamente dai Servizi Sociali. L’inserimento dei ragazzi in situazioni di disagio sarà curato dai Servizi Sociali che, insieme alle strutture educative convenzionate ed eventualmente, se necessario, con la partecipazione degli altri servizi sociosanitari, definiranno il progetto educativo, al fine di favorire la partecipazione ad attività di socializzazione ed educative-ricreative. “Obiettivo dell’azione è consolidare la rete dei centri diurni e assicurare servizi di sostegno alla genitorialità  – dichiara l’assessore ai servizi Sociali, Donatella Infante – in un ambito in cui siamo difronte al crescente aumento di minori in carico ai servizi sociali i quali necessitano di interventi incisivi di supporto alla loro crescita e socializzazione.”

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here