Nella giornata di ieri gli Agenti del Commissariato di P.S. di Grottaglie hanno arresto per detenzione ai fini spaccio  di sostanza stupefacente il 20enne M.F,, originario della provincia brindisina, che nascondeva negli slip un “pacco” alquanto speciale: diversi involucri di droga, per complessivi 11 grammi, pronti a essere spacciati.

attrezzisequestratiGli agenti avevano predisposto nel pomeriggio di ieri degli specifici servizi di controllo del territorio, a seguito  di una rapina avvenuta intorno alle 16.00 in casa di una coppia di anziani, durante la quale i malviventi avevano portato via alcuni monili d’oro e una piccola somma di denaro custodita in casa.
Nel corso di tali servizi, orientati a rintracciare i rapinatori, Veniva eseguita una serie di controlli nei luoghi notoriamente frequentati da pregiudicati grottagliesi.
Nei pressi di un bar sito nel centro storico, i poliziotti procedevano al controllo di un gruppo di ragazzi tra cui il giovane arrestato, noto alle Forze dell’Ordine, nel corso del quale recuperavano occultata negli indumenti intimi una busta di cellophane con all’interno 10 involucri termosaldati contenenti  marjiuna, per un peso complessivo di circa 11 grammi e la somma di 150 euro in banconote da 50 sulla cui provenienza sono tutt’ora in corso indagini
Pertanto, il giovane veniva condotto negli Uffici del Commissariato per tutte le pratiche del caso.
Contemporaneamente veniva eseguita una perquisizione presso il domicilio del ragazzo che permetteva ai poliziotti di ritrovare e sequestrare numerosi attrezzi da lavoro in quanto di dubbia provenienza.
Il ventenne dopo le formalità di rito veniva tratto in arresto  e su disposizione dell’A.G. competente posto agli arresti domiciliari.
Dopo alcune ore gli Agenti del Commissariato sono intervenuti presso l’abitazione di una donna dove si era consumata una rapina ad opera di due individui che si impossessavano di alcuni monili in oro.E’ in corso da parte degli Agenti un’intensa attività info-investigativa finalizzata all’identificazione degli autori delle rapine.

(nella foto: gli attrezzi sequestrati dalla Polizia)

 

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here