Cultivar 2015: ritorna il Festival dell’enogastronomia e dell’arte, appuntamento ormai imperdibile in Valle d’Itria, giunto alla sua sesta edizione.
cultivarCultivar 2015 è una manifestazione pensata per tutti, locali e turisti, grandi e piccini, appassionati di enogastronomia e di musica, fotografi e pittori aspiranti e professionisti, amanti del territorio e dello stare insieme all’aria aperta. Dal 30 maggio al 2 giugno l’appuntamento è nella splendida location della Masseria Mangiato, sulla strada provinciale tra Martina Franca e Alberobello, immersa nello splendido paesaggio della Valle punteggiata dal bianco dei trulli, tra i forti colori della primavera. Un evento unico nel suo genere che, anche quest’anno, promette di coinvolgere e stupire i visitatori, con una serie di appuntamenti in grado di soddisfare esigenze variegate e differenziate. Tutte accomunate, però, dall’amore per il territorio, i suoi prodotti e le sue peculiarità che lo rendono unico al mondo. Si parte il 30 maggio con l’apertura della mostra mercato la mattina alle 10, un laboratorio sul vino e il convegno inaugurale nel tardo pomeriggio, alle 19: “Vitigni autoctoni e itinerari enogastronomici della Valle d’Itria”. Ad affiancare la mostra mercato, tutti i giorni, tantissime attività in programma: Cultivar for Kids il 30 maggio, percorsi di Gusto, “A scuola di farina” il 31 maggio e 1 giugno, estemporanea di pittura il 31 maggio e il 1 giugno, con votazione e premiazione il 2 giugno, ,ostra concorso di fotografia dal 30 maggio al 1 giugno, con votazione e premiazione il 2 giugno. Tutti i giorni, dalle ore 17:00 si alterneranno in Masseria laboratori di degustazione ed educazione all’assaggio, angolo parlante e cooking show. Ogni sera, alle 21, animazione musicale. 30 maggio “Lo spettacolo del vino” a cura della compagnia Schegge di Cotone; 31 maggio “Terraròss in concerto”; 1 giugno spettacolo della Compagnia stabile di Alberobello; 2 giugno suoni e danze degli Sciamaballà con “Trio a sud-est”. In particolare, la mostra concorso di fotografia invita tutti a scattate le proprie foto in masseria dal 30 maggio al 1 giugno, pubblicarle sulla pagina facebool Cultivar Duemilaquindici e inviarle all’organizzazione. Il 2 giugno le votazioni e la premiazione. l’estemporanea di pittura si svolgerà il 31 maggio e il 1 giugno in masseria. Ogni artista, dotatosi di tela e cavalletto, a partire dalle 10:00, dopo che la giuria gli avrà vidimato la tela, potrà sistemarsi in un punto a sua scelta per dare il via libera alla propria arte. Entro le 21 le tele andranno riconsegnate. Votazioni e premiazione il 2 giugno. Il 31 maggio e il 1 giugno è la volta di “A scuola di farina” per imparare a conoscere e utilizzare i grani antichi e riscoprire il sapore vero di pane, taralli e orecchiette. Sempre a Masseria Mangiato, a partire dalle ore 10:00. Prenotazioni al numero 3486284317. L’evento è organizzato e promosso dal GAL Valle d’Itria, Gruppo di Azione Locale, nto nel 2007 dalla necessità di dotare il territorio e gli operatori in esso presenti degli strumenti necessari a tradurre il potenziale dell’area in reali opportunità di crescita. E’ nata cosi, dalla concertazione tra le amministrazioni comunali di Cisternino, Locorotondo e Martina Franca una società consortile a responsabilità limitata a prevalente partecipazione privata, costituita il 4.12.09, affiancata da un folto partenariato di soci privati portatori di interessi singoli e collettivi. Le Associazioni territoriali e i diversi operatori locali, dando vita all’ampia partnership che ha portato alla definizione di una strategia di sviluppo per concorrere all’attuazione del PSR della Regione Puglia 2007-2013.  Il Gruppo d’Azione Locale Valle d’Itria, quindi, nasce al termine del 2009 per garantire lo sviluppo integrato dell’area attraverso la gestione del Piano di sviluppo Locale (PSL), un progetto del valore di oltre 11 milioni di euro destinato ad operatori del mondo rurale.

Mariachiara Gentile

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here