Chiesa di San Nicola a Martina Franca riaperta al pubblico grazie ai “diari di viaggio” dell’Ecomuseo Valle d’Itria

san nicolaL’associazione Ecomuseale di valle d’Itria – sezione di Martina Franca, in riferimento alla programmazione annuale delle attività, presenta I DIARI DI VIAGGIO – Per…CORSO DI TRAINING TERRITORIALE, per la conoscenza e divulgazione storica e culturale, formato da un ricco calendario di laboratori che vedrà la cultura e la conoscenza del territorio, con il suo prezioso patrimonio materiale e immateriale, al centro delle attività. Il training territoriale, sarà organizzato con una serie di escursioni/incontri che diventeranno lo strumento principale per coinvolgere la comunità nella percezione diretta della ricchezza di Martina Franca fatta non solo di monumenti, ma anche di saperi tramandati nel tempo, di sapori che ancora oggi riportano la mente alle origini, di storie e leggende che arricchiscono la già traboccante storia della città. Gli stessi laboratori diventeranno incubatori di proposte per la conservazione e tutela della ricchezza di cui siamo custodi. Il 10 e il 24 maggio 2015 la sezione di Martina Franca organizza i primi due laboratori volti al recupero e alla conoscenza del patrimonio storico culturale e artistico della città di Martina Franca, aprendo al pubblico la Chiesa di San Nicola Petrullo in Montedoro, sita in Via Cristoforo Colombo. Durante l’orario di apertura, ore 10.00 – 12.00, gli operatori ecomuseali. Arricchiranno la spiegazione storica di aneddoti e usanze legate alla tradizione popolare di San Nicola. Inoltre, i visitatori saranno coinvolti tramite un pensiero, una storia, una fotografia, un ricordo o un racconto delle proprie emozioni vissute durante la visita, a realizzare una pagina del “Diario di viaggio Ecomuseale”, per raccogliere tutte le testimonianze dell’esperienza vissuta insieme. Appuntamento domenica 10 maggio e 24 maggio, ore 10 -12, CHIESA DI SAN NICOLA PETRULLO IN MONTEDORO, Via Cristoforo Colombo.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here