Casting anche in Puglia, sabato 11 Aprile presso il Castello di Grottaglie, per l’ opera cinematografica, scritta e diretta da Franco Barca, ispirata alla vita ed alle opere del Santo Patrono di Calabria e Sicilia.

telecameraE’ in moto la straordinaria macchina produttiva che porterà sul grande schermo l’incredibile storia di una delle figure religiose principali dell’Italia del Sud. Top secret il nome del protagonista, che viene annunciato come uno dei principali attori del cinema italiano.
L’operazione filmica in programma viene definita dalla produzione di notevole portata. L’inizio delle riprese è fissato per Maggio, le location designate, fra Calabria e Basilicata, sono molteplici e di suggestivo interesse, fra cui Paola, Paterno Calabro, Fuscaldo, Cetraro, San Nicola Arcella, Civita, Castrolibero, Cerenzia, Marzi, Mendicino, Santa Maria del Cedro, Craco e Matera. Su questo naturale palcoscenico di attrazioni naturali, è previsto l’impiego di oltre mille figurazioni, cui solo il remake di Ben Hur può competere per numero di soggetti coinvolti.
Il cast principale, che annovera importanti artisti del panorama italiano, sarà guidato dall’autore della pellicola, il regista Franco Barca, direttore artistico del Centro Studi “Don Ciccio Salvino” di Mendicino e fondatore del Mendicino Corto, ovvero Festival Internazionale del Cinema di Mendicino.
Il film è prodotto dall’Associazione Culturale “Don Ciccio Salvino” di Mendicino, con il supporto di Enti, Associazioni, Sponsor privati e i devoti di San Francesco di Paola, sparsi nel mondo, a sostegno di una produzione che ha assunto le caratteristiche tipiche dei grandi Colossal della cinematografia.
A grande richiesta, in seguito all’affluenza registrata nella prima sessione di selezioni svoltasi a Mendicino, si dichiarano ufficialmente aperti i Casting anche in Puglia, alla presenza dello stesso Franco Barca e del responsabile della selezione per la Regione, ovvero l’attore e conduttore televisivo Adriano Dagnello.
San Francesco di Paola, canonizzato da Papa Leone X, è il fondatore dell’”Ordine dei Minimi”. Il nome gli fu conferito dai devoti genitori in onore del Santo di Assisi, con il quale condivide diverse caratteristiche, fra cui il rifiuto di ogni forma di ricchezza e l’amore per la natura. Dotato di capacità taumaturgiche e dedito alla povertà, è sempre rappresentato con i suoi unici oggetti: bastone e mantello. Punto di riferimento degli umili e dei bisognosi, condusse una vita eremitica in diversi luoghi della Calabria, fra cui appunto Paola, sua città d’origine, in provincia di Cosenza, dove oggi sorge il Santuario a lui dedicato, meta di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo, per poi recarsi a Napoli, di cui è Compatrono, ed in Francia. Venerato in ogni dove e seguito da regnanti e sovrani per via dei diversi e numerosi Miracoli compiuti, fra cui la Rinascita dell’amato agnellino Martinello e l’attraversamento dello Stretto di Messina sul suo stesso mantello, determinandone così la nomina di Santo Patrono della gente di mare d’Italia.
Le audizioni avranno luogo Sabato 11 Aprile presso la suggestiva cornice del Castello di Grottaglie, dalle ore 9.00 alle ore 18.00.
Per accedere all’audizione è necessaria la prenotazione ai seguenti recapiti: 346 7836078 oppure filmfrancescodipaola@libero.it.

Vedi anche Casting Karaoke

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here