Sabato 21 Giugno il WWF ospita un concerto per arpa e percussioni nel suggestivo scenario dell’oasi Monte Sant’Elia. “Harp To Harps” è il titolo dell’evento, che inizierà alle ore 21.00. Lo spettatore sarà coinvolto in uno straordinario viaggio nel magico mondo dell’arpa in tutte sue forme ed evoluzioni. Accompagnata dal delicato e sensibile ritmo delle percussioni di Massimo Cusato, Giuliana De Donno vi racconterà con le corde delle sue arpe, le immagini i ritmi e i suoni di terre vicine e lontane dove lo strumento è stato il simbolo e la testimonianza di espressioni artistiche di antiche genti come i celti del nord europa, i guaranì del sud-america, i viggianesi lucani d’Italia. La musica popolare è stata da sempre l’espressione spontanea di un popolo e ne interpreta i sentimenti e le aspirazioni; in essa si rispecchiano i vari fattori ambientali, le tradizioni, le rievocazioni, tutto un mondo che esprime il patrimonio comune di un popolo che nella frenesia della vita moderna rischia di andar perso. Lontano dal caos cittadino sarà possibile trascorrere una serata in totale armonia con l’ambiente dove i suoni della natura ed  il ritmo della musica costituiranno un’unica sinfonia con il ritmo delle emozioni  dell’ascoltatore. A far da palcoscenico allo spettacolo la natura dell’Oasi con le sue querce secolari, i campi di seminativo dorati dal sole e le intense e profumate fioriture estive che si stagliano lungo la linea dell’orizzonte che dal golfo di Taranto porta lo sguardo del visitatore a perdersi verso le cime del Pollino. E’ necessaria la prenotazione al numero 3206067922 oppure inviare una mail all’indirizzo martinafranca@wwf.it

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here