Appuntamenti culturali a Martina oggi, venerdì 24 aprile, dalla letteratura, all’agricoltura, alla legalità, al cinema con Lino Banfi in sala

arco santo stefano

– dalle ore 17.3o: #InchiostrodiPuglia, la notte del libro anche a Martina Franca presso la libreria “Storie in corso” con l’evento e  “Storie … tra le stelle”. (leggi qui)

– ore 18.30 – Sala Consiliare di Palazzo Ducale convegno “Le politiche regionali in agricoltura: Pac, Psr e fauna selvatica” con l’Assessore regionale Nardoni; L’iniziativa è organizzata dalla Confederazione Italiana Agricoltori in collaborazione con il Comune di Martina Franca – Assessorato alle Attività Produttive, la Regione Puglia e il PSR. Intervengono Franco Ancona, sindaco di Martina Franca, Francesco Bruni, Presidente Cia Martina,Cosimo Noia della Cia di Taranto, Domenico Mezzapesa della Cia di Martina Franca, Giuseppe Cardone, funzionario della Regione Puglia – Ufficio Caccia e l’agronomo Daniel Dal Corso. Conclude l’Assessore Regionale Nardoni. Modera  Vito Rubino, direttore Cia Taranto. “Sarà una buona occasione – ha dichiarato l’assessore Nunzia Convertini – per presentare le azioni a favore delle aziende agricole che la Regione Puglia sta mettendo in campo alla luce dei finanziamenti comunitari e per cui gli imprenditori devono farsi trovare pronti, oltre che per riflettere sulle condizioni generali del mercato dei prodotti agroalimentari ”.

– ore 19.30 – Park Hotel San Michele  incontro con il Presidente Luciano Violante, a cura del Rotary Club: “Una Società con troppi diritti e nessun dovere?” con il Presidente Emerito della Camera, Luciano Violante, a cura di Rotary club Martina Franca e Assessorato alle attività culturali.

 – ore 21.00 – Teatro Verdi  presentazione de “Le frise ignoranti”, film girato in Valle d’Itria, alla presenza del cast, presso il Cinema Teatro Verdi di Piazza XX Settembre.
Alla presenza dei registi, dei produttori e del cast, il pubblico in sala parteciperà al dibattito a cui seguirà la proiezione del film (ore 21.30) che ha visto come location i luoghi più suggestivi della Puglia e della Basilicata fra cui la Basilica di San Martino. Protagonisti del film Lino Banfi e Nicola Nocella ma sono molti gli attori pugliesi: Dario Bandiera, Rosanna Banfi, Nicola Nocella, William Volpicella, Giorgio Gallo, Davide Donatiello, Pinuccio Sinisi e Totò Onnis. Diverse anche le comparse martinesi che sono state selezionate nei casting svoltisi a Martina Franca e a Francavilla Fontana. “Il cinema è un formidabile strumento di promozione del territorio e consentire ai cittadini di poter assistere in sala a film girati nella propria città li ripaga dei piccoli disagi vissuti durante le riprese. Inorgoglisce ammirare sul grande schermo i luoghi e le strade che magari quotidianamente percorriamo. Il sostegno alla produzione e alle sale cinematografiche, insostituibili presidi culturali specie in Provincia, dovrebbe andare di pari passo. Ci auguriamo che la regione Puglia, nel continuare a sostenere e attrarre le produzioni, possa incominciare a sostenere anche le sale, dotando anche i Comuni delle necessarie risorse perché senza la sala, ultimo anello della filiera cinematografica e primo luogo di contatto con il pubblico, non esisterebbe più il cinema. Ho avuto modo di visionare la commedia la scorsa settimana a Roma e veramente la città di Martina è, a differenza di altri film girati di recente, valorizzata e riconoscibile a pieno con alcuni dei suoi scorci più belli”, dichiara il Presidente Interregionale ANEC di Puglia e Basilicata, Giulio Dilonardo. “Ringrazio chi sta scegliendo Martina come set cinematografico e televisivo. Una scelta ripagata dal successo. Mi auguro che questa fase favorevole alla città bella e aperta duri nel tempo, con  il contributo di tutti, dentro Martina e fuori Martina, facendo sistema”, evidenzia Antonio Scialpi, assessore alle Attività Culturali. “Grande attenzione da parte delle produzioni verso la città della Valle d’Itria, già più volte scelta come location ideale per la realizzazione di film e spot di successo. Martina Franca, inoltre, sarà alla ribalta della tv nazionale la prossima settimana con cinque puntate della trasmissione Karaoke in registrazione questi giorni in Piazza XX settembre”,  sostiene l’assessore al Turismo, Pasquale Lasorsa. Per partecipare all’evento di venerdì 24 aprile è possibile prenotare il proprio posto, senza costi aggiuntivi al biglietto, recandosi al botteghino del Cinema Verdi di Piazza XX settembre.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here