Antonio Giovinazzi, con il terzo posto ottenuto ieri a Hockenheim (D) si conferma leader di classifica nel Campionato Europeo FIA F.3. Una vittoria e due terzi posti sono il bottino finale, raccolto nella seconda tappa di stagione dal pilota di Martina Franca (TA), che con questo risultato ha portato al suo team Jagonya Ayam with Carlin il sesto podio consecutivo.

Il terzo posto conquistato ieriin Gara-3 chiude con grande soddisfazione il weekend tedesco di Antonio Giovinazzi, nella seconda tappa del Campionato Europeo FIA F.3. La gara conclusiva al circuito di Hockenheim si è svolta sotto una leggera pioggia, che ha mantenuto la pista costantemente bagnata. Nella sessione di qualifiche di Venerdì Antonio, dopo aver ricevuto un urto da un altro pilota, non era stato in grado di migliorare la sua prestazione sul giro oltre il sesto tempo, così anche oggi ha dovuto prendere la partenza dalla terza fila.

La gara si è avviata dietro la Safety Car, perciò al termine del primo giro era già considerevole il distacco tra la Dallara-Volkswagen F312 numero 3 del team Jagonya Ayam with Carlin e la testa della corsa. Giovinazzi ha scavalcato due dei suoi avversari nel corso del secondo giro, quando però i piloti di testa erano già lontani. Il pilota di Martina Franca (TA) si è quindi lanciato al recupero della quarta posizione dal tedesco Maximilian Gunther, riducendo il distacco dai piloti di testa da oltre 12″ a meno di 8″, dopo aver segnato il giro più veloce per molti giri di fila. L’ingresso della Safety Car ha poi raggruppato le vetture proprio negli ultimi giri. Dopo il riavvio, a soli 2 giri dal termine, Giovinazzi ha nuovamente messo sotto pressione Gunther, il quale negli ultimi chilometri ha commesso un errore, entrando in testacoda. Così il pilota del team Jagonya Ayam with Carlin ha conquistato il terzo posto, alle spalle di Chalres Leclerc e Felix Rosenqvist. Questo risultato ha permesso a Giovinazzi di salire per la terza volta sul podio nel fine settimana tedesco, la sesta consecutiva in questa stagione.

“Tre settimane fa ho lasciato l’Inghilterra da leader di campionato e ora ripeto la stessa cosa anche in Germania” – Questo è il pensiero di Antonio Giovinazzi dopo gara-3 – “Non potrei essere più soddisfatto: una vittoria e due terzi posti, da aggiungere ai tre risultati a podio del precedente weekend, sono davvero un grande risultato. Purtroppo, essere partito dalla terza fila ha condizionato tutta la mia gara, anche perché restare dietro la Safety Car mi ha provocato un grande distacco iniziale dalla testa della corsa. Ma, ancora una volta, mi sono sentito a mio agio sul bagnato e ho recuperato 3 posizioni per ottenere il terzo posto finale. Questo è un altro grande risultato da offrire alla mia squadra, ai miei tecnici e, soprattutto, a Mr. Ricardo Gelael di KFC Jagonya Ayam. Siamo tutti pronti a fare di nuovo del nostro meglio in Francia, nel prossimo round a Pau tra due settimane.”

Dopo il weekend di Hockenheim, Giovinazzi si conferma leader del campionato con 106 punti, davanti a Leclerc (101) e Rosenqvist (92). Il prossimo appuntamento è in programma al circuito cittadino di Pau, in Francia, dal 15 al 17 maggio.

 

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here