Alberobello, città turistica e attenta all’ambiente, Longo: “Difendiamo la Bellezza e Tuteliamo il nostro territorio”
no trivellazioni
“Difendiamo la bellezza delle coste della Puglia e la peculiarità del nostro mare. Difendiamo la qualità dell’ambiente e tuteliamo la salute dei cittadini pugliesi. Non svendiamo il territorio. Salvaguardiamolo.”  Lo dichiara in una nota il Sindaco di Alberobello, Michele Longo a commento del recente incontro interistituzionale che si è tenuto a Polignano a Mare convocato dal Sindaco Domenico Vitto a cui ha partecipato il neo governatore Michele Emiliano.  Concordare una strategia comune, tra i paesi e regioni che si affacciano sull’Adriatico,  contro le autorizzazioni ministeriali finora rilasciate, l’obiettivo dell’incontro. “Dire no alle trivelle, vuol dire puntare sul turismo, sulla pesca e sull’agroalimentare per la ripresa e lo sviluppo dell’intera regione  –  continua Longo – Non mettiamo a rischio il futuro del Paese. Abbiamo la fortuna di vivere circondati da un patrimonio di bellezze naturalistiche e uniche, in cui la  cultura del territorio deve essere tutelata. Noi siamo Sindaci e abbiamo la responsabilità dei nostri territori-  prosegue Longo –  Alberobello, è parte integrante di un’area a fortissima vocazione turistica. Ritengo opportuno far sentire la mia vicinanza ai colleghi Sindaci degli altri paesi viciniori”.
E’   indispensabile fermare le trivelle a tutela di un territorio, la Puglia,  che si contraddistingue per avere delle variegate tipicità di fauna ittica oltre ad un litorale caratterizzato da bellissime spiagge di sabbia dorata e pittoresche calette che lo portano ad essere scelto dai turisti di tutto il mondo. “La salvaguardia dei beni comuni di un territorio – prosegue il Sindaco Longo – quali suolo, acqua, mare, paesaggio, sicurezza, costituiscono sempre uno dei più importanti aspetti che un amministratore non deve mai trascurare nel rispetto del rapporto tra cittadino e istituzione, garantendo il corretto equilibrio fra la salvaguardia degli aspetti ambientali e paesaggistici del litorale pugliese”.

© 2015, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here