Con decreto nr 17 del  21 giugno c’è stata la pubblicazione di nomina della giunta comunale di Alberobello

Pubblicata sull’albo pretorio del Comune di Alberobello la lista dei componenti della nuova giunta Longo a seguito della tornata elettorale di domenica 11 giugno u.s.

Di seguito la lista:

Il sindaco ha riservato per lui le deleghe di:  Polizia Municipale,  Bilancio,  Tributi e Finanze, Protezione Civile,  Igiene e Sanità.

Nella scelta della rosa degli assessori sarebbe stato  rispettato il numero  dei voti ricevuti dai candidati consiglieri della lista “Alberobello Futura”.

Alberobello è una città turistica che ha registrato oltre a tante presenze anche molti disservizi per i visitatori. Il turismo è un complesso di fattori che necessariamente dovrebbe far capo anche all’aspetto culturale e delle manifestazioni e pertanto ci auguriamo che per la città dei trulli scindere le deleghe non sia un ulteriore danno.

Augurando un buon lavoro alla giunta, si registra, nonostante l’impegno dimostrato nella passata legislatura la mancanza di delega assessorile a Pietro Susca artefice della scelta di Alberobello come meta di tappa dello scorso giro d’Italia e tante iniziative per i giovani e per lo sport.

E’ stato convocato il primo consiglio comunale per giovedì 29 giugno p.v. durante il quale ci sarà  il giuramento del Sindaco e l’elezione del Presidente del Consiglio.

Il Consiglio sarà composto oltre che da sindaco e assessori da: Pietro Carucci, Pietro Susca, Giuseppe Pugliese, Rosa Moliterni, Michele De Biase, Rosanna Mastronardi per la maggioranza; per la minoranza:  Gianvito MatarreseVito Carparelli (il consigliere più suffragato di Alberobello) e  Valeria Sabatelli per “Patto per Alberobello”; Gianni Ditano e Palma Fasano  per “Alberobello Democratica”.

 

© 2017, Mariangela Palmisano. All rights reserved.

Condividi
Previous articleFESTA DI PRIMAVERA AL MAJORANA
Next articleALBEROBELLO, MORTO STROZZATO DA MOZZARELLA
Mariangela Palmisano
Guida turistica dal 1992, giornalista da luglio 2016 e madre di 3 figli (ufficialmente disoccupata). Diplomata come Operatore turistico. Ho iniziato a scrivere senza avere censure e evitando papiri enormi grazie a mia cugina poetessa (defunta) Angela Palmisano nel 1997 su un bollettino della associazione da lei fondata, “l’occhiazzurra” di cui ora ne sono presidente. Sia nella professione di guida che in quella di giornalista cerco di mettermi nei panni dell’utente. Attualmente sono anche responsabile nazionale comunicazione e ufficio stampa della Confedercontribuenti Nazionale nonché responsabile nazionale Confedercontribuenti-Turismo.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here