Aggredirono un uomo: custodia cautelare per un giovane già in carcere 

micelli raffaeleI Carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a Raffaele Micelli, classe 1988, censurato, al momento detenuto presso la Casa Circondariale di Taranto per altra causa.

L’emissione della misura da parte del G.I.P. del Tribunale di Taranto, dott.ssa Patrizia Todisco su richiesta del P.M. responsabile delle indagini, dott.ssa Marina Mannu, si riferisce ai fatti accaduti nel luglio dello scorso anno, quando l’uomo, nonostante fosse sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., unitamente ad un altro giovane pregiudicato del posto, denunciato in stato di libertà, aggredirono, per futili motivi, un uomo del posto all’interno di un bar di Grottaglie, procurandogli delle lesioni che lo costringevano al ricovero presso il locale ospedale “San Marco”.

I militari hanno quindi dato esecuzione al provvedimento mediante notifica dello stesso al giovane Micelli che si trovava già ristretto presso la Casa Circondariale di Taranto. Entrambi dovranno rispondere del reato di lesioni personali aggravate in concorso mentre Micelli anche della violazione alle prescrizioni impostegli dalla Sorveglianza Speciale di P.S. cui all’epoca dei fatti era sottoposto.

© 2016, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here