Suona oggi, giovedì 11 settembre, la campanella per gli studenti martinesi delle scuole superiori. Ed è proprio a questi giovani (e ai restanti ragazzi che inizieranno il 15 settembre) che va l’augurio di un buon inizio per l’anno scolastico 2014-2015 da parte dell’Amministrazione Comunale di Martina Franca.

libri_scuolaIn una nota firmata dal sindaco, Franco Ancona e dall’assessore al Diritto allo Studio, Antonio Scialpi, si legge : “La nostra comunità scolastica, ricca di 4902 studenti dei cinque Istituti Comprensivi e degli Istituti Privati, di 3233 giovani degli Istituti Superiori  e di circa 800 insegnanti e personale ATA,  può contare su una offerta formativa di ottima qualità e ben articolata sul piano degli indirizzi curriculari.  Siamo coscienti della situazione di crisi in cui versa la Scuola italiana da tempo. Siamo altresì consapevoli dei grandi sforzi che nella nostra comunità sono prodotti da tutte le componenti scolastiche per attutire i problemi e per conseguire obiettivi di grande prestigio formativo.

La strategia dell’Amministrazione comunale, come è noto, tiene al centro della programmazione l’attenzione verso la formazione delle nuove generazioni con la ricerca straordinaria di fondi per l’edilizia scolastica e con l’apertura di molteplici cantieri di lavoro. Inoltre, la cura è rivolta anche al rafforzamento del profilo culturale degli studenti, con sintonia operativa tra i protagonisti della “città d’arte e di cultura” e la comunità scolastica cittadina.

Il “Tavolo tecnico della Scuola” ha dato finora, con il metodo della concertazione, buoni risultati consentendo ai diversi Assessorati la conoscenza e la risoluzione dei problemi relativi ai servizi scolastici, ai trasporti e all’edilizia. Lavorando insieme e facendo sistema possiamo risolvere anche le criticità ancora presenti con il contributo della Provincia, a cui chiediamo di essere più presente, e della Regione Puglia.

Auguriamo agli studenti di trascorrere un anno scolastico gioioso e, nello stesso tempo, concentrato sui risultati da raggiungere. Ai dirigenti, ai docenti e al personale ATA, impegnati in un lavoro prezioso e delicato, esprimiamo, oltre all’augurio, anche un vivo apprezzamento, a nome della città, per tutta l’azione educativa in cui sono attivi”.

Aurelia Simeone

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here