Il Comune di Locorotondo ha provveduto ad installare quattro telecamere nei punti sensibili del paese collegate a una sala operativa controllata dal Comando di Polizia Municipale.
L’impianto sarà ampliato nelle prossime settimane con ulteriori telecamere (probabilmente altre 4), per le quali c’è già la disponibilità economica nel capitolo dedicato alla sicurezza pubblica. Questi nuovi occhi elettronici verranno posizionati sugli incroci di via Martina Franca e di via Fasano ed in altri punti strategici, al vaglio del personale addetto.
Per presentare il progetto e mettere a conoscenza la cittadinanza di questa nuova iniziativa dell’Amministrazione Comunale, si svolgerà una cerimonia di presentazione del sistema di videosorveglianza nella Sala Consiliare del Comune, giovedì 30 ottobre 2014 alle ore 10,00.
“Siamo consapevoli che le telecamere rappresentano un valido aiuto per le Forze dell’Ordine nel loro operato di persecutori dei reati e siamo certi che quanto più è stretta la collaborazione fra l’ente locale e le forze dell’Ordine che presiedono il territorio, tanto più è possibile garantire la sicurezza dei cittadini” ha dichiarato il sindaco Tommaso Scatigna.
“Il Comune di Locorotondo ha scelto, non senza difficoltà economiche, di investire nella sicurezza e di creare le migliori condizioni per evitare che si creino le condizioni che favoriscono attività criminali” ha aggiunto il consigliere comunale delegato alla Sicurezza Vito Speciale.
Alla cerimonia sono stati invitati i massimi rappresentanti delle forze dell’ordine operanti sul territorio di Locorotondo. Si attende anche la presenza del col. Rosario Castello, alla guida del Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari.

(immagine puramente indicativa non strettamente connessa alla notizia)

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here