In questa domenica d’agosto, forse la più bella di tutta l’estate, si può dedicare un occhio particolare alla dieta mediterranea, che il Patrimonio Mondiale Culturale e Immateriale dell’Unesco ha definito come un modello alimentare da seguire oltre che estremamente gustoso.
schiena_650x447La Puglia è una delle terre dove questo stile di vita trova una delle sue principali interpreti. Si tratta, appunto, non soltanto di un programma alimentare salutare, ma anche di uno stile di vita ispirato al benessere fisico e mentale ed al consumo slow e condiviso dei pasti, da consumare in compagnia di amici e familiari in un’atmosfera rilassata. Olio extra vergine d’oliva, vegetali e prodotti freschi di stagione sono gli elementi “principe” che in Puglia e in Valle d’Itria in particolare recitano un ruolo di eccellenza.

Basata sul principio fondamentale di alimentazione equilibrata e completa, la dieta mediterranea si ispira alla  semplicità nella preparazione e all’impiego di prodotti stagionali,freschissimi e soprattutto locali, garantendo proteine, lipidi e zuccheri ad alto valore nutritivo e a basso contenuto di colesterolo, oltre ad un apporto consistente di sali minerali, fibre e vitamine.

Ma proviamo a sintetizzare lo stile di vita mediterraneo “a tavola” riassumibile in poche, ma determinanti mosse strategiche:

1- Vivere il momento del pasto come fatto sociale, di condivisione e incontro – famiglia, amici – durante il quale consumare gli alimenti in maniera “slow” e consapevole.

2- Consumare il pane (meglio se integrale), preparato esclusivamente con ingredienti genuini ovvero: acqua, farina e sale

3- Consumare pasta (integrale principalmente) cotta al dente, quindi più digeribile e condirla con pomodoro e olio extra vergine d’oliva.

4- Prediligere i piatti unici e ad alto valore nutrizionale: pasta o riso con legumi, minestroni, abbinamento con verdure stagionali nella medesima ricetta.

5-  Impiegare Olio Extra Vergine d’Oliva come condimento.

6- Mangiare frutta e verdura di stagione, per garantire un apporto bilanciato di vitamina A e C.

7- Cuocere le verdure con poca acqua e riutilizzare quella stessa acqua (ricca di vitamine e Sali minerali) per la preparazione di altri cibi.

8-  Consumare il pesce anziché la carne (in particolare il pesce tipici mediterraneo).

9-  Bere almeno 1,5 litro di acqua al giorno

10-  Consumare un bicchiere di vino durante i pasti

11- Fare attività fisica regolarmente. Anche una bella passeggiata può essere un ottimo esercizio per il corpo e per la mente.

Scegliete il cibo con cura, consumatelo in maniera consapevole, dedicate del tempo alla vostra salute e benessere, partendo da una sana e corretta alimentazione. Nel piatto tutto il benessere e la semplicità dello stile di vita Mediterraneo.

E buona estate (finalmente?) a tutti

© 2014, redazione. All rights reserved.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here